Wartales early access
10/07/2021
6 min read

Tra le varie migliaia di demo disponibili su Steam siamo incappati in Wartales, il nuovo l’RPG open world con combattimenti a turni di Shiro Games (Northgard, Evoland). Sebbene si tratti ancora di un alpha, la “sbirciatina” che abbiamo potuto dare è stata sufficiente per accendere il nostro entusiasmo. Ambientato in un mondo medievale il titolo degli Shiro Games può definirsi, almeno per ora, come un mix tra Battle Brothers e Bannerlord, mantenendo però uno spirito totalmente originale.

Nella demo che abbiamo provato (accessibile a tutti su Steam), potremo decidere se iniziare l’avventura come mercanti o come soldati. Almeno per il momento l’unica differenza è che, nel primo caso, avremo un numero maggiore di monete, mentre nel secondo avremo più “autorità” ovvero una risorsa da usare, per esempio, per assoldare nuovi mercenari o durante i dialoghi per convincere un personaggio particolarmente cocciuto.

“Not all those who wander are lost” J.R.R. Tolkien

Deciso che personaggio impersonare verremo lanciati nella stupenda mappa di gioco dell’Impero di Edoran, che ricorda molto quella di Bannerlord ma che abbiamo trovato esteticamente più piacevole. In questo mondo selvaggio che ci circonda il tempo scorre indipendentemente dalle nostre azioni, per cui meglio non restare con le mani in mano!

wartales

Il nostro allegro gruppetto di quattro mercenari è, almeno al momento, creato automaticamente. Ogni mercenario ha un’arma differente: arco, martello a due mani, pugnale, spada/mazza e scudo. Ad accompagnarci troveremo un piccolo mulo che fungerà da magazzino ambulante, e dovremo sempre tener sott’occhio tanto lo spazio a nostra disposizione quanto il peso. Ovviamente sarà possibile acquistare nuovi muli per aumentare la quantità di merci trasportabile.

In Wartales in pericolo ci attende dietro ogni anfratto!

Esplorando la mappa incroceremo risorse da raccogliere, edifici, cittadine con mercanti e/o missioni, ma anche banditi e animali selvaggi con cui vedercela. I combattimenti, a turni, sono realizzati in maniera molto accurata e forniranno sempre una sfida non indifferente. Sarà infatti più che comune uscirne con ferite, equipaggiamenti da riparare e, nei casi peggiori, con qualche morto. Se infatti Wartales ci permette di riparare tanto i soldati come le attrezzature, una volta che un nostro compagno cadrà in battaglia sarà perso per sempre.

wartales combat

Nell’ambito dei combattimenti abbiamo apprezzato particolarmente l’impatto delle armi che riesce a trasmettere l’impressione di aver colpito qualcosa, piuttosto che un corpo fatto d’aria. Ogni arma che useremo avrà un’area d’effetto e differenti abilità, alcune gratis altre da utilizzare usando Punti Azione, che recupereremo solo dopo aver dormito.

wartales

Di tanto in tanto dovremo infatti fermarci e far riposare i nostri commilitoni. Durante questa fase potremo inoltre cucinare, ottenendo cosi cibo più sostanzioso, craftare e pagare i soldati. Potremo invece salire di livello in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Ad ogni nuovo livello potremo potenziare uno dei nostri tratti (forza, costituzione, ecc.) mentre nei livelli 3,5,7 e 9 potremo sbloccare nuove abilità. Interessante come tutte le abilità abbiano tanto bonus quanto malus, potenziando alcune caratteristiche a sfavore di altre, e che dovremo tenere in conto per scegliere l’abilità che meglio coincida con il nostro stile di gioco.

La via verso la ricchezza

Ma Wartales non è ovviamente solo combattimenti. Potremo infatti far specializzare i nostri compagni in differenti abilità in modo da poter craftare nuovi oggetti, cucinare, preparare pozioni e persino andare in miniera. Ovviamente tutto ciò sarà possibile solamente trovando il giusto “banco da lavoro”. Per sbloccare per esempio il mestiere del cuoco dovremo prima costruire una pignatta. Per poter diventare dei fabbri provetti dovremo prima trovare un’incudine che ci permetta di sbloccare tale attività.

wartales crafting

Il crafting avviene, in alcuni casi sotto forma di minigioco e ogni mestiere potenzierà una delle caratteristiche dei nostri personaggi. Anche in questo caso quindi sarà bene pensare a chi far apprendere una determinata professione piuttosto che un’altra.

Il ricettario dell’aventuriero

Se pensate che sia finito tutto qui vi sbagliate di grosso. Conosce un’arte non vorrà dire infatti poterne immediatamente sfruttare i vantaggi. Dovremo infatti sbloccare le ricette usando i Punti Conoscenza. In Wartales ogni volta che troveremo un punto d’interesse, crafteremo un’oggetto nuovo o faremo particolari azioni, aumenteremo il nostro grado di conoscenza e, ad ogni nuovo livello, otterremo un unico punto da spendere saggiamente. Questi punti infatti non solo ci permetteranno di sbloccare nuove ricette ma anche nuovi potenziamenti per il nostro team, come la corsa o… il cannibalismo.

Un bel mondo da visitare

Nelle cittadine che popolano il mondo di Wartales potremo commerciare, arruolare nuove reclute e, ovviamente, accettare missioni dal conestabile di turno per racimolare un bel gruzzoletto. Sebbene ancora non pienamente implementati, in Wartales ci saranno almeno altri due modi per arricchirsi: il commercio e il furto. Sempre che predoni o guardie non si mettano tra di voi e la strada verso la ricchezza!

wartales soldiers

Come avrete capito, sebbene Wartales si sia presentato fino ad ora solo con una “semplice” alpha, già traspare la sua complessità e il suo potenziale. È senza ombra di dubbio un titolo che vale la pena di tenere nel proprio radar e che vi invito a provare sfruttando la demo gratuita che trovate su steam o guardano il nostro gameplay.

10/07/2021
In this post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.