25/09/2021
11 min read

Gli Shrine del Regno Sommerso sono stati implementati durante la Quarta Stagione di Sea of Thieves. Questi luoghi sono stati costruiti dalla sirene e custodiscono tesori inestimabili.

Tutti e sei gli Shrine sono visualizzabili e disponibili sulla mappa senza che debba essere stata votata una missione.

Saprete dove immergervi grazie a una nebbiolina bluastra che aleggia sulla superficie del mare.

In ogni Shrine troverete una Statua del Tritone cui potete affidare fino a 20 tesori che troverete nel Mondo Sommerso. Una volta che tornerete in superficie troverete un tritone da cui potrete riscattarli: li farà affiorare sulla superficie del mare e potrete raccoglierli.

Shrine of Hungering

Lo Shrine of Hungering si trova in Q5. Raggiungete la posizione, calate l’ancora ed immergetevi nel punto indicato dalla nebbia bluastra.

Raggiungete il fondale e identificate i coralli con le bolle in caso siate in mancanza di ossigeno.

Shrine of Hungering.

Nuotate verso nord per identificare l’entrata dello Shrine of Hungering, ben evidenziato da un corridoio decorato con ossa di kraken.

Shrine of Hungering, l'entrata.

Seguite il passaggio obbligato e uccidete gli squali che incontrate. Poco dopo la cassa delle munizioni vedrete delle lunghe alghe verdi e degli scheletri adagiati sul fondale.

Shrine of Hungering, le lunghe alghe verdi.

Avvicinatevi al fondale per leggere il primo diario (1/5).

Shrine of Hungering, il primo diario.

Continuate a seguire il passaggio obbligato per arrivare infine in una grotta sommersa.

Shrine of Hungering, il passaggio per la prima grotta.

Uccidete gli squali ed emergete dall’acqua, vedrete su una parete della grotta la raffigurazione delle tre statue: Catene, Gemma, Corallo. Dovrete posizionare le loro braccia – colpendole – come nella raffigurazione:

  • Catene: Basso
  • Gemma: Medio
  • Corallo: Alto
Shrine of Hungering, il primo enigma.

Troverete tutte le statue sotto la superficie dell’acqua.

Dopo aver posizionato correttamente le braccia colpite la statua con il corno a conchiglia: affluirà acqua nella grotta e si alzerà il livello del mare.

Shrine of Hungering, la prima statua con il corno di conchiglia.

Raggiungete la piattaforma ora disponibile, non appena toccherete terra sbloccherete l’onorificenza: “Shrine of Hungering” – Hai scoperto lo Shrine of Hungering nel Regno sommerso. Posizionatevi sopra al geyser e fatevi scagliare in alto.

Shrine of Hungering, il geyser.

Vi troverete su un pianoro e vicino alla cassa delle munizioni troverete un diario da leggere (2/5).

Shrine of Hungering, il secondo diario.

Guardate la raffigurazione sulla parete della grotta per conoscere la posizione della braccia delle statue:

  • Gemma: Basso
  • Corallo: Medio
  • Catene: Alto
Shrine of Hungering, il secondo enigma.

Posizionate correttamente le braccia – le statue si trovano tutte sulla piattaforma dove vi trovate – e colpite con la pistola la statua con il corno di conchiglia posizionata sopra di voi: il livello dell’acqua si alzerà nuovamente.

Raggiungete la nuova piattaforma accessibile e sconfiggete gli scheletri che vi terranno un agguato. State attenti alla botte esplosiva sulla sinistra.

Seguite il passaggio obbligato attraverso le ossa di kraken e l’albero di una nave.

Sulla piattaforma accessibile tramite l’albero fate attenzione al diario nascosto tra i detriti di legno (3/5).

Shrine of Hungering, il terzo diario.

Raggiungete la piattaforma davanti a voi e sconfiggete gli scheletri. Prima di disattivare la barriera raggiungete la statua della sirena nella parte nord della grotta saltando sugli spuntoni che fuoriescono alla vostra sinistra.

Shrine of Hungering, la statua di sirena.

Sotto la statua troverete un diario nascosto tra le alghe (4/5).

Shrine of Hungering, il quarto diario.

Tornate sulla piattaforma opposta, disattivate la barriera sparando al corallo in alto e nuotate attraverso il cunicolo.

Shrine of Hungering, disattivare la barriera.

Troverete un’altra barriera disattivabile colpendo un ulteriore corallo posto in alto.

Shrine of Hungering, disattivare la barriera.

Entrate nella stanza finale e fate attenzione all’ultimo diario posizionato subito dopo la barriera (5/5), avete sbloccato l’onorificenza: “Mistero dello Shrine of Hungering” – Hai scoperto i segreti all’interno dello Shrine of Hungering.

Shrine of Hungering, il quinto diario.

Fate attenzione agli squali che vi attaccheranno ed esplorate la zona per raccogliere tutti i tesori.

Shrine of Hungering, la grotta finale.

Nella parte orientale della grotta troverete il Plinto di Corallo dove sarà posizionato il Soffio del Mare in caso abbiate attiva una missione raccolta da una Bottiglia incrostata di Corallo.

Shrine of Hungering, il Plinto di Corallo.

Potete uscire dallo Shrine usando la Statua del Tritone o tramite la barriera a nord della stanza disattivabile colpendo il corallo posto in alto.

Shrine of Hungering, l'uscita.

Avete terminato lo Shrine of Hungering.

Vi rimandiamo alla nostra pagina generale Guida Sea of Thieves: Il Regno Sommerso – Tutte le missioni, i diari e le onorificenze per continuare le vostre avventure!

25/09/2021
In this post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.