27/09/2021
6 min read

I Treasury del Regno Sommerso sono stati implementati durante la Quarta Stagione di Sea of Thieves. Questi luoghi sono stati costruiti dalla sirene e custodiscono tesori inestimabili.

I Tesori sono tre in totale, visualizzabili e disponibili sulla mappa senza che debba essere stata votata una missione.

Saprete dove immergervi grazie a una nebbiolina bluastra che aleggia sulla superficie del mare.

Se una ciurma finisce un Tesoro, servirà del tempo prima che questo ridiventi disponibile. Nel qual caso non vedrete la nebbiolina bluastra presente sulla superficie del mare.

In ogni Tesoro troverete una Statua del Tritone cui potete affidare fino a 20 tesori che troverete nel Mondo Sommerso. Una volta che tornerete in superficie troverete un Tritone da cui potrete riscattarli: li farà affiorare sulla superficie del mare e potrete raccoglierli.

Treasury of Sunken Shores

Il Treasury of Sunken Shores si trova in C3. Raggiungete la posizione, calate l’ancora ed immergetevi nel punto indicato dalla nebbia bluastra.

Raggiungete il fondale e identificate i coralli con le bolle in caso siate in mancanza di ossigeno.

Treasury of Sunken Shores.

Nuotate verso nord-ovest per identificare l’entrata dello Treasury of Sunken Shores: colpite il corallo sopra la barriera per disattivarla ed entrare.

Appena entrati sarete in una piccola stanza con botti pieni di rifornimenti, una cassa delle munizioni e numerosi Tridenti delle Maree Oscure.

Treasury of Sunken Shores, l'anticamera.

Una volta pronti per il combattimento disattivate la barriera davanti a voi ed entrate nella grande stanza che avrà la funzione di arena.

Treasury of Sunken Shores, la stanza principale.

In questa stanza sono disseminati numerosi rifornimenti e altrettanti Tridenti delle Maree Oscure, cercate di usare tutti questi oggetti per avvantaggiarvi nel combattimento.

In ogni Tesoro dovrete sconfiggere una serie di ondate di nemici che saranno progressivamente più difficili all’aumentare del numero dei pirati nella vostra ciurma.

L’arena potrà essere all’asciutto o allagarsi in base al nemico che dovrete affrontare.

Treasury of Sunken Shores, la stanza principale si allaga.

Fate attenzione agli scheletri con i barili esplosivi, la stanza non è così grossa da evitare di essere accerchiati e fare una brutta fine.

Treasury of Sunken Shores, scheletri esplosivi.

In caso moriate sarete come di consueto portati sul Traghetto delle Anime ma verrete spawnati nell’anticamera dell’arena del Tesoro.

Potrete tornare nell’anticamera quando volete anche solo per riprendere fiato o curarvi senza che i nemici vi diano fastidio.

Saprete di aver raggiunto l’ultima ondata quando vedrete un nemico con il nome rosso sopra la testa: Maestro del Tesoro. In questo caso un Capo delle Sirene che sarà però molto più ostico dei nemici della sua stessa specie.

Treasury of Sunken Shores, il Maestro del Tesoro.

Una volta sconfitta questa ultima ondata si aprirà la stanza del Tesoro e sbloccherete l’onorificenza: “Treasury of Sunken Shores” – Hai sbloccato il Treasury of Sunken Shores nel Regno sommerso.

La stanza del Tesoro si trova ad est della stanza principale.

Qui troverete anche il Plinto di Corallo e il Soffio del Mare in caso abbiate attiva una missione presa da una Bottiglia incrostata di Corallo. Esplorate a fondo questa stanza per recuperare tutti i tesori dopodiché tornate alla vostra nave grazie alla Statua del Tritone.

Treasury of Sunken Shores, la stanza finale.

Avete terminato il Treasury of Sunken Shores.

Vi rimandiamo alla nortra pagina generale Guida Sea of Thieves: Il Regno Sommerso – Tutte le missioni, i diari e le onorificenze per continuare le vostre avventure!

27/09/2021
In this post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.