Toy Soldiers HD
13/08/2021
3 min read

Ebbene sì, a settembre torneremo a prendere il comando delle nostre armate di soldatini grazie a Toy Soldiers HD, la versione rimasterizzata, rivista, potenziata e corrazzata dello strategico/tower defense di Signal Studios e Accelerate Games. E la guerra sarà più fronti dato che il gioco sarà disponibile non solo su Steam, ma anche su PlayStation®4, Xbox One e Nintendo Switch.

Toy Soldiers HD guns

A 11 anni dal lancio del titolo originale Toy Soldiers HD torna dunque sui nostri schermi, potenziando tanto gli aspetti singleplayer che quelli multiplayer, introducendo contenuti nuovi di zecca ma includendo anche tutti i DLC che sono stati rilasciati. La grafica, come lascia intuire il nome, ha subito ovviamente un restyling notevole, così come il comparto audio e la gestione della telecamera.

Toy Soldiers HD battle

Toy Soldiers HD: tower defense e non solo

Come avveniva nel titolo originale, anche in Toy Soldiers HD prenderemo il controllo di uno dei due eserciti disponibili, ognuno con oltre 50 soldatini della Prima Guerra Mondiale. I campi di battaglia saranno diorami inseriti all’interno di ambientazioni “casalinghe” come camere da letto, biblioteche, giardini, ecc. Come in tutti i tower defense il nostro compito principale sarà quello di costruire tutta una serie di edifici difensivi per far fronte alle forze nemiche ed eliminarle nella maniera più efficace possibile.

Toy Soldiers HD boss

Ma quello che rese Toy Soldiers HD unico è la possibilità di osservare gli scontri sia usando la visuale strategica dall’alto, che di calarci nel vivo dell’azione prendendo il controllo di una delle nostre unità. Potremo guidare i nostri fanti verso le linee nemiche e farci strada usando i temibili lanciafiamme, cavalcare il nostro destriero per travolgere le fila nemiche o, perché no, pilotare il nostro fido biplano per sfidare a duello gli assi dell’aviazione nemica o mitragliare e bombardare le posizioni nemiche.

field

Toy Soldiers HD torna a portare le battaglie tra soldatini dai pavimenti delle nostre camere allo schermo dei nostri PC.

13/08/2021
In this post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.