War Mongrels
16/08/2021
3 min read

Destructive Creations ha annunciato la data di rilascio per War Mongrels, il crudo strategico in tempo reale ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale: il 19 ottobre 2021. Il gioco sarà disponibile su Steam e Epic Game Store e sarà tradotto anche in italiano.

Combattenti per la libertà

In War Mongrels prenderemo il controllo di una squadra di ribelli composta da uomini e donne provenienti dalla Germania, dalla Polonia e dalla Lituania, decisi a combattere l’invasione nazista in nome delle loro terre natie, i propri valori e, soprattutto, in nome dell’umanità.

War Mongrels trap

Seguiremo le loro mosse mentre sfuggono dalla morsa del Terzo Reich, intrufolandosi in città occupate, caserme, dietro le line nemiche e persino attraverso fosse comuni. Dovremo riuscire a passare inosservati mentre cerchiamo di distrarre i nostri ex-commilitoni usando le scarse risorse a nostra disposizione come carillon, fischietti o pietre, da utilizzare per distrarli e fuggire senza essere visti.

War Mongrels tanks

Dovremo pianificare ogni nostra mossa nella migliore maniera possibile, e ordinare ai nostri agenti di entrare in azione immediatamente o usare la Modalità Pianificazione e creare catene di comandi che poi si attiveranno all’unisono. Sarà importante fare affidamento sulle abilità di ogni singolo membro della resistenza, per portare a termine la missione senza venir catturati. Ma anche così dovremo sempre essere pronti al peggio: la guerra non offre certezze, e potremmo essere costretti ad aprirci la strada sparando!

War Mongrels: divertimento e realtà storica

War Mongrels si rifà a classici della strategia in tempo reale con vista isometrica come Commandos, arricchendosi di cut scene realizzate in maniera impressionate pensate per fare da filo conduttore della campagna. Le missioni che affronteremo sono basate su fatti reali della Seconda Guerra Mondiale e sono state adattate grazie all’aiuto di un team di storici. Destructive Creations ha deciso di dare priorità al realismo e all’accuratezza storica, preoccupandosi di rendere nella maniera più fedele possibile non solo gli eventi ma anche il terreno, le uniformi, le notizie sui giornali e molto altro ancora.

In questo senso Marcin Stanek, Business Development Manager di Destructive Creations ha detto: “È difficile che storie al di fuori del punto di vista americano degli eventi ottengano visibilità. Il nostro scopo è quello di cambiare tale tendenza attraverso un’esperienza interattiva e coinvolgente”.

16/08/2021
In this post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.