8
/10
17/08/2021

Scoprite insieme a noi Eldest Souls, soulslike in pixel art sviluppato dal piccolo team romano Fallen Flag Studio.

Armati di una sola spada di ossidiana, riusciremo a sconfiggere gli Antichi Dei?

Eldest Souls, a caccia di divinità

All’inizio c’era la polvere. E da quella polvere, nacque la Luna. Eoni di nulla trascorsero, finché essa non andò in pezzi. Grandi frammenti celesti piovvero dai cieli sulla Terra. Da un prodigioso frammento, nacque l’umanità. E da un altro, gli Dei. Per tantissimi anni regnò l’equilibrio. Fino a quando una malvagia e crudele divinità intervenne. Eksyll diffuse avidità e diffidenza tra la sua gente, spingendola a tentare la conquista degli umani. Trascorsero secoli di asservimento, fino a quando, aiutata da un alleato misterioso, l’umanità si rivoltò. La Grande Crociata rovesciò gli Antichi Dei, imprigionandoli tra le sacre mura della Cittadella. Al prezzo di innumerevoli vite, la pace riprese a regnare. Ma non era destinata a durare. Eksyll, la canaglia, tornò dal suo nascondiglio. Conducendo terribili esperimenti sulla sua gente in trappola, diffuse l’oscurità nel mondo. I fiumi ristagnarono, le coltivazioni marcirono e il mondo degli umani iniziò a svanire. La grande Luna, vedendo tutto questo, pianse un ultimo frammento. Un frammento dell’ossidiana più pura. Così una scintilla di speranza permane.

Questa la storia alle spalle di Elder Souls. Nei panni di un misterioso combattente vestito con un mantello rosso e armato di una enorme spada – vi ricorda qualcuno? – esploreremo le rovine della Cittadella.

Eldest Souls, il crocevia.

La Cittadella è il luogo da dove è partita la corruzione del mondo ma è anche la prigione degli Antichi Dei. Avanzando tra le sue rovine incontreremo i sopravvissuti della guarnigione lasciati a guardia dopo la Prima Crociata ma anche tremende divinità pronte ad ucciderci.

Eldest Souls, Edelon il Fabbro.

Solo la nostra spada di ossidiana si frapporrà tra loro e la nostra morte.

Il gameplay

Elder Souls miscela con abilità le ambientazioni tipiche di un soulslike ai combattimenti di un boss rush, il tutto confezionato in una piacevole pixel art.

La rovina e la corruzione della Cittadella sono oltremodo palpabili nel nostro girovagare, i paesaggi sono inoltre disseminata da indizi utili a tutti i giocatori più tenaci che vorranno ricostruire la storia nella sua interezza. Le locations sono comunque limitate sia nella quantità che nell’estensione: uno sfondo su cui affrontare la decina di Boss che ci attendono.

Il gameplay di Eldest Souls è un susseguirsi di scontri contro singoli nemici via via più agguerriti, ognuno caratterizzato da una propria sequela di mosse ed abilità unici. Non incontrerete mai un nemico simile all’altro, aumentando un grado di difficoltà che già dai primi passi scoraggerà i giocatori più casual.

Eldest Souls, il Cane da Guardia.

Al nostro arco avremo tutta una serie di mosse ed abilità divise in tre rami principali – Sferzata di Vento, Squarcio del Berseker e Contrattacco – sbloccabili guadagnando punti abilità sconfiggendo i nemici. Alcuni Boss di Eldest Souls inoltre dropperanno dei cristalli con cui potremo infondere le nostro abilità con le loro peculiarità.

Eldest Souls, l'albero delle abilità.

La durata di Eldest Souls si attesta su una decina di ore ma sicuramente ve ne serviranno di più per completarlo: studiare le mosse di un Boss e scoprire il metodo migliore per counterarle vi porterà via più tempo di quanto vi aspettereste, per quanto la maggior parte della volte la vittoria vi lascerà in bocca un sapore di alea più che di soddisfazione.

Conclusioni

Fallen Flag Studio esordisce con un titolo ben sviluppato sotto il punto di vista tecnico, un chiaro omaggio già dallo stesso nome ai prodotti di Hidetaka Miyazaki e From Software.

Qualche lieve sbavatura nei combattimenti, spesso troppo frenetici per capire come affrontarli e adulterati da alcuni sprite che incastrano il personaggio.

Eldest Souls si è rivelato un titolo schietto ma agguerrito, rivolto alla nicchia di giocatori più hardcore che non hanno paura di morire spietatamente ancora e ancora.

Eldest Souls

8

Eldest Souls

8.0/10

PRO

  • Bella ambientazione
  • Boss tutti diversi tra loro
  • Gameplay semplice ma spietato

CONTRO

  • Livello di difficoltà molto alto
  • Qualche sbavatura durante i combattimenti
17/08/2021
In this post:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.